5 spiagge da non perdere in Sicilia

Abbiamo selezionato per voi 5 spiagge da non perdere in Sicilia, che hanno da offrirvi tutto questo e anche molto altro.

Tindari e la Riserva dei Laghetti di Marinello

Tindari e l’annessa Riserva dei Laghetti di Marinello costituiscono un vero angolo di paradiso. Sulla costa settentrionale della Sicilia, in provincia di Messina, si estende per circa 2 km. Secondo la leggenda, una donna venuta pregò la Madonna chiedendole di salvare la figlia dalle onde del mare. La Madonna fece così spuntare banchi di sabbia dal mare, creando l’attuale forma del litorale che somiglia ad una donna con in braccio un bambino. Oltre che per le sue acque cristalline, la città riesce a sorprendere non solo gli amanti del mare, ma anche gli appassionati di storia e architettura con l’imponente santuario della Madonna Nera e la presenza di uno dei siti archeologici più belli della Sicilia. Si può raggiungere la spiaggia in auto, proseguendo a piedi attraverso la Riserva Naturale oppure in barca. Essendo poco frequentata anche nel periodo estivo, è il luogo ideale per godere di questo angolo di paradiso ancora incontaminato.

Marina di Ragusa

Ha una delle più belle spiagge della Sicilia. Marina di Ragusa, due chilometri di sabbia finissima è il luogo ideale per ragazzi e famiglie. Soddisfa tutti i gusti: dai lidi al nuovo Porto Turistico con una scogliera ideale per i tuffi, alla pista ciclabile per percorrere la scogliera ed ammirare il panorama della Riserva naturale del fiume Irminio, area protetta. Ultimo ma non per importanza, a otto chilometri di distanza trovate il borgo di Punta Secca, perfetto per ammirare il tramonto. Se non siete ancora stanchi, salendo da Punta Secca, potete ammirare il Castello di Donna Fugata, oggi un museo aperto al pubblico.

Riserva dello Zingaro

Tra San Vito lo Capo e Castellammare del Golfo, in provincia di Trapani, troviamo la Riserva Naturale Orientata dello Zingaro: 7 km di calette e spiagge incontaminate dal mare cristallino, veri gioielli incastonati tra grotte naturali. Sono perfetti per un weekend di relax o anche per rimanere qualche giorno in più. La Riserva, offrendo servizi e strutture per ogni esigenza, è adatta sia per i grandi che per i più piccoli.

Cefalù

Antica e caratterizzata da un indissolubile legame con il mare, Cefalù, in provincia di Palermo, con la sua spiaggia, sabbia e scogli, offre la possibilità di godersi dei meravigliosi momenti di relax sotto l’ombrellone. Ma non solo. Infatti, sono presenti anche diversi svaghi per i più giovani. Tra questi, un bellissimo molo che permette di tuffarsi in totale sicurezza. La spiaggia di Cefalù è ideale per le famiglie con bambini e per chi vuole godersi un bel tramonto in riva al mare, magari sorseggiando un cocktail ghiacciato. Cefalù però non è conosciuta solo per la sua spiaggia. Questa meravigliosa città costiera è diventata famosa anche per la sua imponente cattedrale, patrimonio dell’Unesco dal 2015.  Un vero e proprio gioiello in stile arabo–normanno.

Riserva Naturale di Vendicari

Tra le più belle spiagge della costa sud-est siciliana, vi è la spiaggia Calamosche, raggiungibile anche a piedi attraverso un affascinante percorso all’interno della riserva Naturale di Vendicari. Un parco naturale con percorsi naturalistici e zone di interesse storico, archeologicofaunistico.

Per la sera, o una giornata alternativa, la vicina Noto offre intrattenimento con locali, cattedrali ed edifici storici con un passato barocco tutto da scoprire.

Non perdetevi altre novità sul nostro sito. Iscrivetevi alla nostra newsletter per rimanere aggiornati su tutte le esperienze indimenticabili da vivere in Sicilia!

Non ti resta che sognare in attesa della tua vacanza indimenticabile in Sicilia.

Articolo scritto da Alice, Anita, Benedetta, Chiara e Ivano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − cinque =