Mostre di fine estate in Sicilia!

Il team di Sicily&Sicilians sta per andare in vacanza, ma prima di salutarvi per una breve pausa, vi lasciamo un digest con varie mostre d’arte che sono in corso durante queste ultime settimane d’estate in Sicilia!

Mostra Saligia andrea chisesiPresso l’ex Chiesa del Carmine di Taormina si svolge fino al 20 agosto la mostra Saligia dell’artista Andrea Chisesi. L’esposizione, il cui nome rappresenta l’acronimo 7 vizi capitali, racconta attraverso 36 opere, quanto sia complessa e connotata la percezione della debolezza umana nel sentire comune.

E’ visitabile, fino al 25 Agosto presso il Palazzo Comunale di Terrasini (PA), la mostra di vignette di Vauro e Pino Manzella: le vignette del primo sono presenti all’interno del libro “Oltre i Cento Passi” di Giovanni Impastato, mentre quelle del secondo sono tratte dalla mostra intitolata “Ciao Peppì ed altre irriverenze…”. Questa mostra è pensata in continuità con le lotte di Peppino Impastato che ha usato l’ironia e la satira per sbeffeggiare i potenti con il fine di cambiare l’esistente.

Novecento Italiano. Una storia.mostra novecento italiano è un’esposizione che ripercorre l’arte italiana del XX secolo attraverso almeno 15 movimenti artistici differenti. Troverete sessanta quadri e otto sculture di quarantaquattro autori che possono, a ragione, essere considerati i manifesti delle loro correnti di riferimento. La mostra si svolge a Palazzo Reale a Palermo fino al 31 agosto.

Palermo dal 7 luglio al 10 settembre trovate alla ZAC la prima grande antologica di Thomas Lange, pittore tedesco che mediante la sua pittura vuole condurre un’intensa indagine sul significato delle immagini e sull’atto stesso del dipingere.

mostra viaggio in siciliaIl Museo Archeologico Antonio Salinas presenta dal 30 giugno al 10 Settembre Viaggio in Sicilia. Mappe e miti del Mediterraneo. Saranno in mostra le opere inedite di sei artisti, italiani e stranieri, consolidando la vocazione attuale del museo di apertura verso linguaggi sempre più orientati alla contemporaneità per riscoprire con occhi diversi l’arte del passato.

In mostra al Museo Riso si tiene fino al 10 settembre la prima personale di Micol Assaël, una delle voci più originali dell’arte internazionale, con presenze nelle più importanti biennali e in numerosi musei tra cui il Palais de Tokyo di Parigi e la Kunsthalle di Basilea. La linea concettuale dell’esibizione è l’onda, che congiunge le nostre intenzioni agli stati fisici della materia.

mostre escherA Catania presso il Palazzo Platamone fino al 17 settembre trovate ancora la mostra dedicata a EscherIl grafico fiammingo riteneva la Sicilia una regione affascinante nell’architettura e nei tratti del paesaggio ed è qui che sviluppò buona parte di quelle idee e suggestioni che caratterizzano la sua matura produzione artistica con gli studi sulle forme che lo hanno reso celebre.

Spostandoci nell’agrigentino, fino al 24 settembre lo scultore Daniele Franzella espone le sue ultime produzioni, ancora inedite in Italia, in un’unica grande composizione narrativa presso le Fabbriche Chiaramontane. In mostra non solo sculture di grandi dimensioni ma anche installazioni sonore, opere grafiche, fotografie.

mostra serpottaPresso l’Oratorio dei Bianchi a Palermo fino al primo ottobre, si terrà una mostra con protagonista principale Giacomo Serpotta, scultore e decoratore italiano vissuto tra il ‘600 ed il ‘700 che si distinse per l’arte dello stucco. Oltre ai suoi lavori, saranno esposti anche quelli di alcuni suoi contemporanei per celebrare lo straordinario connubio tra le arti e e le raffinate maestranze della capitale siciliana di quel periodo.

Lo scultore Giuseppe Agnello è in mostra con Dalle dure pietre” presso il Palazzo dei Giganti e il Parco Archeologico della Valle dei Templi (AG) fino al 30 ottobre. Questa esposizione rappresenta un inno alla natura che l’artista ha realizzato, partendo da elementi semplici come fiori, boccioli e semi indagando la forma propria degli elementi usando come materiale predominante il gesso.

mostra steve mccurry

Steve McCurry Icons – è una mostra che raccoglie in oltre 100 scatti la vasta produzione del famoso fotografo, per proporre ai visitatori un viaggio simbolico nell’universo di esperienze e di emozioni che caratterizzano le sue immagini. L’esposizione si tiene a Siracusa presso l’Ex Convento San Francesco d’Assisi fino al 5 novembre.

Come avete letto anche per queste ultime settimane d’estate la Sicilia è ricca di mostre ed appuntamenti con la cultura, quindi non dimenticatevi di approfittarne!! Se siete a conoscenza di altre mostre, segnalatecele a info@sicilyandsicilians.com 😉

Piace a 0 persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *