BEST PRACTICE MADE IN SUD: Bookingbility per il turismo accessibile

Oggi vi parliamo di Bookingbility, un progetto ideato da giovani siciliani per aiutare chiunque abbia delle esigenze speciali nella ricerca di strutture ricettive.

logo bookingbility
Ciao Annalisa; complimenti davvero per il progetto! Ci puoi dire come nasce e si sviluppa Bookingbility?

Grazie mille! La mia idea nasce un po’ per caso, come forse tante idee. Ho sempre cercato camere in strutture ricettive sui più famosi portali di prenotazione. Un giorno mi sono chiesta se davvero tutti potessero utilizzare questi strumenti allo stesso modo e la risposta è stata praticamente immediata. No, non tutti. Per una persona disabile cercare una struttura ricettiva non è un’operazione semplice e i più famosi siti di prenotazione on line non danno informazioni esaustive e complete a chi ha esigenze speciali.

Quali sono state le difficoltà che avete incontrato? Come le avete risolte?

Le difficoltà per una startup innovativa sono molteplici: assenza di fondi da investire, necessità di fare rete e la consapevolezza di non voler perdere tempo.
Entrando proprio nel merito del nostro progetto sicuramente trasmettere alle strutture ricettive il  concetto di accessibilità non è facile. Ma grazie alle nostre account manager Eleonora, Stefania e Valeria che supportano le strutture nella fase di registrazione e ai workshop che organizziamo, piano piano hotel e b&b cominciano a capire l’importanza dell’accessibilità sia da un punto di vista sociale che come opportunità di business.

bookingbility team
Qual è il riscontro che state ottenendo da parte della comunità?

Come anticipato, non c’è una grande cultura dell’accessibilità. Hotel e B&B spesso non capiscono quali barriere (non solo architettoniche) rendono inaccessibile a persone con esigenze speciali la propria struttura, ma grazie alla nostra piattaforma i proprietari che si registrano hanno la possibilità di esplorare sotto un altro punto di vista la propria struttura e analizzarla in profondità.
Sono oltre 200 le attualmente strutture in fase di registrazione in tutta italia e non solo. Abbiamo strutture in spagna e in Portogallo.
Palermo ci sta dando tantissime soddisfazioni con tante strutture registrate e già pronte ad essere prenotate.
Le persone disabili che hanno scoperto bookingbility.com ci hanno sempre dato il loro appoggio e sostegno, ringraziandoci per aver creato il progetto e per aver fatto emergere un’esigenza necessaria che migliora la qualità del viaggio delle persone con esigenze speciali.


Avete altri piani in programma che puoi anticiparci  per il prossimo futuro?

Certo abbiamo tantissimi progetti che vorremmo realizzare, ma nell’immediato il nostro obiettivo è mappare più strutture ricettive possibili. Anzi per tutti coloro che volessero inserire la propria struttura ricettiva ricordo che il link è https://welcome.bookingbility.com/it/


bookingbility - startup siciliana

Sicily & Sicilians è un progetto che vuole valorizzare le eccellenze del territorio siciliano e diffonderle nel resto d’Italia e all’estero. D’altrocanto, il vostro è un progetto ideato da giovani siciliani con un bellissimo fine sociale ossia quello di aiutare chi è in difficoltà e contribuisce così a riqualificare l’immagine della nostra terra. Cosa si potrebbe fare secondo voi, a tal proposito, per diffondere quanto più possibile le nostre iniziative “belle e buone” e coinvolgere allo stesso tempo la comunità?

Fare rete è importantissimo. Quindi ritengo che mettere in comunicazione realtà come la nostra sia un importante passo.


Avete altro, che non vi è stato chiesto, che volete aggiungere?

Come funziona Bookingbility.com? Gli albergatori propongono le loro strutture che vengono verificate, validate e classificate secondo il loro grado di accessibilità.
Grazie alle informazioni inserite che riguardano ogni zona delle strutture, accompagnate sempre da relative fotografie, i viaggiatori possono valutare la sistemazione che stanno prenotando ed essere sicuri di non avere brutte sorprese!
Riduzione dei tempi di ricerca e prenotazione, sicurezza e professionalità sono, dunque, le caratteristiche vincenti della nostra startup.

Il turismo in Sicilia ha una nuova risorsa! Ringraziamo la giovane siciliana Annalisa Riggio per averci raccontato questo bellissimo progetto, “bello e buono”, come piace a noi, se volete visitare questa innovativa piattaforma trovate il link qui.

Piace a 0 persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *